SOLE

Domina il segno del Leone. E' il più importante di tutti i pianeti. Nelle antiche religioni astrali, esso era il centro del culto. I greci davano al dio del Sole il nome di Apollo o Helios, gli egiziani lo chiamavano Ra, Horus o Aten. Si ritiene che il culto di Aten abbia precorso la credenza ebraica in un'unica suprema divinità. L'astrologia popolare, basata sul "segno solare", viene spesso guardata con sospetto dagli astrologi professionisti, ma effettivamente è possibile fornire una descrizione dettagliata del carattere di una persona, basandosi esclusivamente sul suo segno solare (vale a dire il segno che contiene il Sole al momento della nascita. Il Sole simboleggia la potenza, l'energia e la vita stessa, oltre a conferire un'enorme importanza a quella sezione del tema in cui esso è situato. Il segno che contiene il Sole rivelerà i tratti dominanti della personalità, i  suoi pregi e i suoi difetti innati. Esso mostrerà inoltre i processi fondamentali tramite i quali gli individui possono cambiare e crescere, come pure il tipo di esperienza che essi incontreranno nel corso della loro vita. Il Sole è eminentemente il pianeta del grande "Io", che alcuni chiamano "ego" ed altri "sé", che rappresenta sia la fonte della vita che il nostro essere più profondo.

LUNA

Domina il segno del Cancro. Di norma, essa viene considerata il pianeta più importante dopo il Sole, benchè abbia dei diritti di uguaglianza con esso. La sua velocità di movimento  è importante per fissare gli eventi. Per questo motivo, essa p spesso il pianeta più significativo per l'astrologia medica, oraria, elezionale e mondiale. Dalla collocazione della Luna nell'oroscopo di un individuo, l'astrologo trae delle deduzioni riguardanti la madre dell'individuo stesso e il rapporto che li lega, nonchè le qualità materne presenti nell'individuo. Per ovvie ragioni culturali, le qualità lunari sono espresse più chiaramente dalle donne, ma ciò non vuol dire che esse siano meno importanti per gli uomini. La Luna domina la casa e la famiglia, dunque anche il rapporto che l'individuo ha con il proprio ambiente domestico. Le persone che nascono con una Luna forte nel loro oroscopo sono spesso molto casalinghe, materne, compassionevoli e attratte dalle professioni di tipo assistenziale. Tradizionalmente, nel campo dei metalli, la Luna domina l'argento, come pure tutti i colori argentei. Viene anche associata al tempo fresco e umido. Da un punto di vista fisico, questo corpo celeste è responsabile delle alte e basse maree e, in astrologia, rappresenta la causa principale delle emozioni fluttuanti. Nell'ambito dell'oroscopo, la Luna rivela lo stato emotivo di una persona e il modo in cui viene espresso. Domina anche ciò che gli psicologi definiscono "persona", vale a dire la maschera o volto pubblico che gli individui indossano per nascondere i loro veri sentimenti e la loro reale sensibilità.

MERCURIO

Domina il segno dei Gemelli e quello della Vergine. Nella mitologia classica, Mercurio era il messaggero degli Dei e delle Dee sul monte Olimpo. In astrologia, questo pianeta domina tutte le forme di comunicazione, fisiche e mentali, superficiali e profonde. Un'esperienza mercuriana, per fare un' esempio, può essere sia un breve viaggio in autobus per andare a trovare un amico che un profondo processo psicoanalitico. Mercurio è il solo pianeta che combini in sè qualità maschili e femminili. Come tale può essere adoperato per riconciliare le opposte metà della nostra personalità. Benchè possa sembrare un pianeta superficiale, il suo fine psicologico è facilitare l'autotrasformazione tramite la conoscenza di sè e l'intelligenza. Mercurio è necessario anche per conoscere il mondo esterno: domina i viaggi brevi, tutte le forme di apprendimento e l'acquisizione della conoscenza. Domina anche tutti gli oggetti che noi utilizziamo quotidianamente per comunicare: telefoni, libri, treni, automobili, giornali, televisione, internet, matite, penne e via dicendo. Nel mondo moderno, i computers - vere macchine pensanti -  rappresentano un'evoluzione mercuriali. Nel tema natale, Mercurio rivela il modo in cui l'individuo pensa e parla, oltre a indicare gli interessi intellettuali e il modo in cui questi vengono espressi. Per mezzo di un'analisi di Mercurio nel tema natale, l'astrologo può dare consigli riguardo al miglior modo di esaltare i suoi pregi e correggere i suoi difetti. Le persone che hanno un Mercurio molto forte nel loro tema natale dovrebbero intraprendere una carriera nel campo della comunicazione: per esempio, l'insegnamento, il giornalismo, i lavori di segreteria, i trasporti o le agenzie di viaggio.

VENERE

Domina il segni del Toro e della Bilancia. Oltre ad essere la dea dell'amore presso gli antichi romani, Venere è stata anticamente oggetto di culto (con nomi quali Ishtar, Astarte e Afrodite) in tutte le civiltà. In astrologia, domina la metà femminile della psiche umana, rivelando le qualità femminine e femminili, sia degli uomini che delle donne. In generale, tali qualità denotano dolcezza, affettuosità, diplomazia, senso artistico, creatività e sensibilità, ma posseggono anche un aspetto più forte. In astrologia politica, infatti, Venere domina la vittoria in guerra. Il dominio principale di Venere viene esercitato su tutti i rapporti e le associazioni personali caratterizzate da una certa intimità, ivi compreso il matrimonio. Per favorire un esito positivo di tali rapporti, la maggior parte delle persone sviluppa le qualità venusiane di dolcezza, sensibilità e diplomazia; ma va anche detto che, sul versante negativo, il pianeta può diventare fonte d'invidia, gelosia e aggressività. Esaminando la posizione di Venere nel tema natale, l'astrologo potrà dedurre l'influenza che il pianeta eserciterà sui rapporti di un individuo, nonchè la maggiore o minore facilità con la quale questi rapporti verranno formanti. Nell'oroscopo di una donna, Venere, può rivelare il modello di comportamento femminile a cui essa aspira. Nell'oroscopo di un uomo, invece, Venere può rivelare ciò che egli cerca nelle donne e il tipo di donna che egli trova attraente. Venere domina tutti gli oggetti e i comportamenti piacevoli, gradevoli, belli, graziosi e attraenti. Tra le persone che nascono con una Venere forte nel loro tema natale, alcune diventano degli artisti, mentre altre tendono ad abbandonarsi al mero perseguimento del piacere.

MARTE

Domina l'Ariete e lo Scorpione. Come Dio della guerra nella mitologia classica, Marte domina l'energia, lo spirito d'iniziativa, il dinamismo, l'azione e l'autoritarietà. Domina anche gli oggetti legati al calore e alla violenza: coltelli, pistole, fucili, esplosivi, fuochi d'artificio, e così via. Nell'astrologia medica, Marte è connesso alle temperature alte, alle malattie febbrili, agli incidenti e a tutti i problemi fisici che richiedono un intervento chirurgico. Tramite la sua collocazione all'interno di un tema natale, Marte rivela il livello generale dell'energia di una persona, nonchè la sua completa struttura comportamentale. Esso mostra il modo in cui si affronteranno e si risolveranno le questioni e i problemi del mondo. A causa della sua parziale connessione con la sfera dell'azione nel mondo esterno, questo pianeta rivela molti aspetti del nostro modo di esprimerci con gli altri. Marte ha una funzione specifica nei rapporti; se Venere rappresenta la forza di attrazione, Marte rivela l'impulso attivo che fa sì che le persone si cerchino vicendevolmente. Venere e Marte insieme rivelano tutte le possibilità esistenti in un rapporto emotivo e sessuale. Da un punto di vista psicologico, Marte domina l'immagine interiore che tutti hanno dell'uomo ideale. Nel tema di un uomo, esso rappresenta il modello di ruolo a cui egli sente di doversi necessariamente conformare. nel tema di una donna, Marte mostrerà il modo in cui questa considera la propria metà mascolina e, al tempo stesso, indicherà ciò che a suo parere va ricercato nel partner eil tipo di uomo da cui si sente attratta. I colori associati a Marte sono il rosso e il giallo brillante.

GIOVE

Domina i segni del Sagittario e dei Pesci. In astrologia, Giove mostra due facce, entrambe derivate dalla mitologia classica: da un canto, era il grande re degli dei e dispensava la giustizia con grande saggezza; dall'altro, era anche un licenzioso donnaiolo e un ghiottone. Da un punto di vista astrologico, Giove è semplicemente il pianeta della crescita e dell'espansione, in tutti i campi: spirituale, emotivo, mentale e fisico (a seconda della sua collocazione nell'ambito dell'oroscopo). Tutte le azioni di Giove avvengono in modo grandioso ed esagerato: nella migliore delle ipotesi, è saggio, generoso e benefico ma, quando non viene controllato, può diventare eccessivamente prodigo, stravagante e indulgente. Giove è associato specificamente con la religione, la fede, la filosofia e la legge. Condivide con Mercurio l'egemonia sulla ragione e i processi intellettuali ma, mentre Mercurio domina il sapere e la sua comunicazione, Giove contribuisce con la saggezza e l'intelligenza che rendono possibile l'utilizzazione del sapere. Come Mercurio, esso domina i viaggi, in particolare quelli lunghi, le esplorazioni e le avventure, sia di carattere fisico che spirituale o intellettuale. Sono questi i mezzi tramite i quali Giove si attiene al suo scopo principale, che è crescere. Per tradizione, Giove è conosciuto come il pianeta che porta fortuna, ricompense e occasioni. Tuttavia, per far sì che la fortuna apportata da questo pianeta sia completa e permanente, si rende necessario l'intervento di Saturno

SATURNO

Domina i segni del Capricorno e dell'Acquario. In totale contrasto con Giove, Saturno domina i principi della limitazione e della restrizione. Se Giove è apportatore di crescita, Saturno provvede alle strutture entro le quali tale crescita dovrà avvenire. Nel suo aspetto positivo, Saturno rappresenta l'autodisciplina e il controllo di sè, mentre, in quello negativo, è apportatore di repressione e inibizione. Di conseguenza, sebbene le sue correlazioni astrologiche siano molto semplici, le sue manifestazioni psicologiche possono essere complesse, in quanto le cause e gli effetti della repressione e dell'inibizione sono molte e varie. L'astrologia moderna ha riportato in auge l'antica definizione di Saturno come "sole oscuro", conferendo a questo pianeta il ruolo di "ombra", che rappresenta quella parte della psiche in cui vengono depositate tutte le caratteristiche e i comportamenti ritenuti inaccettabili: questo materiale non scopare mai del tutto, ma trova sfogo nella nostra vita in modi spiacevoli. Saturno crea, spesso, circostanze difficili che ci mettono a dura prova. Queste circostanze possono frequentemente essere attribuite al comportamento dell'individuo stesso, ma a volte, sembra proprio che sia il destino a causarle. Si tratta di circostanze esterne che producono dei mutamenti interiori: quando l'individuo sarà pronto per un'evoluzione interiore, la pressione esercitata dall'ambiente esterno sarà senz'altro più lieve. In genere, Saturno provoca ritardi, ostacoli e difficoltà di carattere materiale. Esso domina la tradizione, il conservatorismo, le istituzioni precostituite, l'autorità dello stato e religiosa, la polizia e i tabù sociali. Nel suo aspetto maggiormente positivo, esso  è connesso all'autodisciplina, al lavoro duro, alla capacità organizzativa e alla lealtà.

URANO

Domina insieme a Saturno, il segno dell'Acquario. Se Saturno è il pianeta dell'ordine, della stabilità e della struttura, Urano è invece il pianeta che distrugge ogni sistema precostituito. Gli astrologi derivano il simbolismo di Urano dalla sua rotazione eccentrica (a differenza degli altri pianeti Urano gira su un asse est-ovest) e dal fatto che la sua scoperta è avvenuta all'epoca delle rivoluzioni politiche d'America e Francia, e della rivoluzione industriale in Inghilterra. Urano è rivoluzionario, radicale, individualista e indipendente. Tende ad essere progressista, ma il suo fine ultimo è quello di mostrarsi diverso dagli altri e anticonformisti: in un ambiente progressista potrebbe benissimo diventare reazionario. Urano viene associato all'umanitarismo e alla filantropia, ma anche al caos e al terrore. E' spesso antisociale e avverso alla cooperazione, e la sua funzione è di scuotere dal loro torpore tutti coloro che accettano passivamente credenze e comportamenti convenzionali. Coloro che hanno una forte presenza di Urano nel loro tema, sono spesso motivati dal desiderio di distinguersi da ciò che essi definiscono la "massa ottusa" e, spesso, non resistono alla tentazione di cercare di cambiare la società. Urano è il pianeta di trasformazione personale: questa si realizza per mezzo di cambiamenti improvvisi e della creazione di nuove prospettive che, talvolta, risultano gradite e, altre volte, traumatiche. In alcuni casi, infatti, gli individui possono trovarsi privati, in conseguenza di tali cambiamenti, di uno stile di vita tranquillo e sicuro mentre, in altre situazioni, i mutamenti radicali possono aprire di fronte a loro nuovi e allettanti orizzonti. Nel campo della fisica e della materia, Urano domina tutte le nuove tecnologie: i computers, l'elettronica e l'energia nucleare.

NETTUNO

E' il codominatore dei Pesci, Nella mitologia classica governava gli oceani e, nel campo astrologico, è il pianeta della trasformazione che, come il mare con le sue onde, corrode lentamente la terra, mina con grande tenacia le certezze materiali della vita. I mutamenti graduali si verificano allorquando i vecchi atteggiamenti, le credenze e gli stili di vita passano di moda o vengono dimenticati. In politica, Nettuno domina il socialismo mentre, nella sfera economica, domina il petrolio ed è, per questo, di notevole importanza nel mondo moderno. nella sua forma più nobile, Nettuno domina la verità mistica e il desiderio universale di unione con il Divino mentre, nella vita di tutti i giorni, esso influenza i sogni e le visioni che stanno alla base delle aspirazioni di tutta l'umanità. Infatti, esso incoraggia la carità, la sensibilità e l'abnegazione che sono spesso necessarie per mettere in pratica tali aspirazioni. Nel suo aspetto più deteriore, nettuno è apportatore di avidità, frodi e inganni, sia verso se stessi che verso gli altri e la sua visione della vita tende facilmente, di conseguenza, alla disillusione e al cinismo. Come il mare, è molto difficile limitare l'ambito di Nettuno: i nettuniani sono molto abili nei loro continui cambi di maschera e amano adottare una faccia diversa per ogni diversa situazione. le persone che manifestano tale caratteristica possono diventare attori o guru, mentre altri nettuniani possono rifugiarsi nella moda, nella religione, nel misticismo oppure dietro la cortina fumogena rappresentata dall'alcool e dalle droghe.

PLUTONE

E' il codominatore dello Scorpione. Questo pianeta è situato all'estremo limite del sistema solare conosciuto, sebbene le recenti ricerche indichino che vi potrebbero essere altri pianeti ancora da scoprire. Gli atrologi collegano la distanza, il mistero e l'oscurità che circondano Plutone al dominio che il dio omonimo esercitava, nella mitologia classica, sul mondo degli inferi:da tale combinazione emergono le caratteristiche del pianeta, che lo dipingono come un pianeta profondo, potente oscuro e impenetrabile. Plutone è, eminentemente, un pianeta di trasformazione: i cambiamenti da esso apportati sono del tipo più profondo e rivoluzionano completamente gli atteggiamenti, le credenze e il comportamento. Questo piaceta domina gli istinti inconsci più profondi che, quando divengono dominanti, possono portare a comportamenti coatti e ossessivi. Inoltre Plutone è connesso al mondo criminale, al comunismo e alla moderna psicologia dell'inconscio. Gli individui plutonici mostrano spesso un interesse appassionato per i misteri della vita, e , quando intraprendono un'attività, tendono a consacrarvisi con tenacia e ostinazione. le attività e gli interessi plutonici comprendono tutto ciò che ha in sè un elemento di mistero. Alcuni plutoniani si dedicano alla magia, all'occultismo, alla cura spirituale o alla religione mistica, mentre altri intraprendono indagini e ricerche scientifiche più ortodosse. Ad ogni modo, in qualsiasi campo essi siano impegnati, daranno sempre la priorità alla riforma e al rinnovamento.

 

Menù a scomparsa javascript